San Valentino è rosso il colore che lo celebra

San Valentino, è una vera e proprio festa internazionale. Malgrado vi siano numerose e differenti culture nel mondo, il rosso è il colore comune a tutti i Paesi, scelto per celebrare l’amore. 

 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da rankin (@rankinarchive)


 

San Valentino da rito pagano a celebrazione cristianizzata

Quantunque sia legata al nome di un santo bisogna sapere che la festa degli innamorati affonda le radici delle sue origini nel paganesimo. Fu Papa Gelasio I, nel 496 d.c., ad istituire San Valentino festa cristiana. Mettendo fine così ai riti dei “lupercalia”, cioè quei riti fondati esclusivamente sui rapporti carnali.
 

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da rankin (@rankinarchive)


 

Tonalità di rosso per celebrare San Valentino

Tornando alla festa degli innamorati, un dettaglio, sinonimo della festa stessa, è il colore rosso. Questa è la tonalità della passione, della vitalità e del romanticismo. Una donna che indossa qualcosa di rosso è sinonimo di forza e prestigio. Appare sicura di sé e sensuale e di certo non passa inosservata agli occhi di un uomo. Possiamo affermare dunque che esibire un total look in rosso rende rilevante e raffinata la mise. Ma badate bene a non esagerare, in quanto potrebbe risultare altrettanto facile trasformare il tutto in qualcosa di aggressivo o peggio volgare.  Febbraio è il mese dedicato all’amore e questo ha come colore il rosso.

 

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 

 

Un post condiviso da rankin (@rankinarchive)


Per le  immagini di questo articolo ci siamo fatti ispirare dal fotografo inglese Rankin che non 2020 ha realizzato  una mostra Hold Your Breath realizzati con scatti che hanno esplorato l’amore che celebrerà l’onestà nelle relazioni, in qualunque modo si esprima

gdpr-image
This website uses cookies to improve your experience. By using this website you agree to our Data Protection Policy.
Read more