Pitti Immagine Uomo, finalmente torna in presenza dopo due edizioni digitali, e celebra la sua 100ª edizione. La Fortezza da Basso come sempre, ospiterà le collezioni uomo per la primavera 2022. Il tema è proprio il numero 100. Numero significativo ed incoraggiante, può essere inteso come un traguardo ma anche come un simbolo per un nuovo inizio. 

Pitti Immagine Uomo finalmente torna in presenza, e celebra la sua 100ª edizione. Tema di quest'anno sarà proprio il numero 100.

La 100ª edizione di Pitti Immagine Uomo, è dunque un appuntamento che guarda ormai al futuro e rilancia il modo di far parlare brand e designer. Il progetto grafico di Francesco Dondina, con i suoi 100 modi di scrivere 100, delinea chiaramente quella che è l’anima di questo Pitti.  

Più di 300 i brand presenti sia in Fortezza sia su Pitti Connect. Mentre 57 solo sulla piattaforma digitale. Le adesioni complessive sono di poco inferiori ad un totale di 400. All’interno il percorso si articola in tre macro aree e tre percorsi speciali che descrivono così le diverse sfaccettature del “menswear”: Fantastic Classic con uno sguardo alle versioni classiche più innovative, Dynamic Attitude dove sport e streetwear si incontrano e infine Superstyling rivolto alla ricerca di nuovi stili che anticipano le tendenze. Tutto qui parla di moda, anche gli spazi espositivi indipendenti dove i brand illustrano le loro collezioni. 
Noi ci siamo soffermati sui suggerimenti che abiti e accessori di che frequenta la Fortezza costantemente ci forniscono. 

Pitti Immagine Uomo finalmente torna in presenza, e celebra la sua 100ª edizione. Tema di quest'anno sarà proprio il numero 100.
RSS
Follow by Email