Zenith Chronomaster Revival A385

Questo post è stato scritto da Roberto Dichinseri

Zenith Chronomaster acciaio

Zenith presenta la riedizione del cronografo sportivo A385, il terzo modello della serie Chronomaster Revival che si rifà al capostipite lanciato nel 1969 ed equipaggiato con movimento automatico ad alta frequenza.

Zenith Chronomaster acciaio
La trilogia è nata oltre cinquanta anni fa con il Chronomaster “A384” dotato del calibro El Primero (36.000 alternanze l’ora). La gamma fu arricchita con l’A385, caratterizzato dalla cassa tonneau e l’A386 con quadrante in una particolare tinta marrone fumé (fu definito il primo orologio di questo colore della storia dell’orologeria). Recentemente Zenith ha riproposto questo storico modello con il Chronomaster Revival A384 (con caratteristico quadrante “Panda”), seguito dall’A386 con piccoli contatori di diverso colore. La collezione si completa con l’A385: come il suo predecessore di oltre cinquanta anni fa ha il quadrante in questa varietà di marrone.

1970: affidabile in condizioni estreme

Il Chronomaster A385 fu protagonista, nel 1970, dell’iniziativa Operation Sky per testarne la resistenza in condizioni al limite. Un esemplare fu “polsato” alla carlinga di un Boeing dell’Air France in servizio da Parigi a New York. Avrebbe così svolto un importante test per la verifica del suo comportamento: forza del vento, rapidi cambiamenti di temperatura e di pressione l’avrebbero messo a dura prova. Il test fu brillantemente superato: l’orologio conservò il suo funzionamento in modo impeccabile.

Oltre cinquanta anni dopoLo Zenith Chronomaster Revival A385 2021 ha cassa in acciaio da 37 mm di diametro.

Conserva la tipica forma tonneau, la superficie con finitura spazzolata e le sfaccettature lucide e taglienti su lati e anse. La principale differenza è il vetro, in zaffiro al posto del plexiglas. Il quadrante ripropone il colore marrone fumé, luminoso al centro ma che annerisce verso i bordi. È incorniciato dalla scala tachimetrica e presenta i contatori del cronografo in bianco-argento, indici applicati e lancette rodiate, sfaccettate e lucidate. Queste sono rivestite con Super-LuminNova beige che ricorda il trizio. Proprio come l’A385 d’epoca, la lancetta centrale dei secondi cronografici si distingue per il suo colore rosso vivo. Alle 4:30 una finestrella (come il Chronomaster del ’69) indica la data. Sul fondello un altro vetro in cristallo apre la vista al calibro El Primero 400. La base tecnica è la stessa del movimento originale: cronografo con ruota a colonne, frequenza a 5Hz, 40 ore di autonomia.
PREZZO: 8.300€ sul sito ufficiale o nei concessionari Zenith.
Zenith Chronomaster

 

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
RSS
Follow by Email