Vortic Military Edition 2020

Questo post è stato scritto da Roberto Dichinseri

 

Portare al polso un pezzo di storia. È il progetto creato da Vortic Watches, marchio nato nel 2013 e animato da un grande orgoglio nazionale. L’ azienda americana ha creato un modello speciale dedicato ai veterani. Il progetto è basato sull’utilizzo di movimenti originali (e, soprattutto, di fabbricazione americana) prodotti tra fine Anni 30 e fine Anni 40.

 

 

Una bellissima storia nata per caso
Allo scoppio della seconda Guerra Mondiale l’esercito degli Stati Uniti allestì una produzione di orologi da tasca per i piloti dei B-17, B-24 e B-29. Per la realizzazione di questi “strumenti” furono utilizzati movimenti a carica manuale di tre aziende attive negli USA in quel periodo: Elgin dell’Illinois, Waltham del Massachussets e Hamilton della Pennsylvania. Tutti gli orologi furono costruiti secondo le stesse caratteristiche: visualizzazione delle 24 ore sul quadrante di colore nero, scritta “GCT” sotto le 12 (acronimo di “Greenwich Civil Time”, lo standard europeo dell’ora in Europa in quel periodo secondo il meridiano di Greenwich), lancette bianche, con quella dei secondi molto lunga per un’accurata lettura. Avevano, infine, un sistema hacking (veloce estrazione della corona alle 12 e stop del movimento) per la perfetta regolazione dell’ora.
Sono passati decenni e questi orologi hanno avuto destini diversi: buttati, nascosti in cantina, tenuti come cimeli ma non più utilizzati, forse per non rievocare un periodo così burrascoso. Ma recentemente il proprietario di uno di questi pezzi si è rivolto a Vortic per trasformare un esemplare ereditato da un parente in un orologio da polso. È così nato il progetto del Military Edition, un modello per una raccolta di fondi durante i Veteran day in Canada e Stati Uniti a favore dei veterani del conflitto.

Movimenti originali

È stata riutilizzata una fornitura di calibri Hamilton 4992B modificati (carica manuale, 21.600 alternanze l’ora, incisione US GOVT sulla parte posteriore che ne chiarisce la provenienza) utilizzati durante la guerra. Tutti sono stati revisionati, restaurati e resi moderni con l’aggiunta (o la sostituzione) di componenti prodotti con materiali attuali. La cassa di 49 mm di diametro  è in titanio con trattamento PVD oppure in bronzo. Il fondello aperto, protetto da vetro in robusto “Gorilla Glass”, permette la vista sul movimento e sul dispositivo di regolazione del bilanciere a collo di cigno. In omaggio al modello del passato da cui deriva il Vortic Military Edition ha la corona alle 12 dotata di sistema hacking:  una volta estratta, blocca il movimento per la regolazione delle lancette. Queste sono originali, provenienti dal “donorwatch”. Il quadrante, con scritta CGT, sotto le 12, visualizza il tempo su 24 Ore.

La produzione è di soli 50 esemplari con cassa in titanio (prezzo di 5.995 dollari) e quindici in bronzo (7.995 dollari). Quest’ultima è stata esaurita in soli sei minuti dall’inizio della commercializzazione sul sito web di Vortic watches ma qualche pezzo in titanio è ancora disponibile.

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
RSS
Follow by Email
Twitter