Una visione diventata realtà. BMW iX

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

BMW presenta un'anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iX

BMW presenta un’anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iX ad un anno dal suo debutto ufficiale, previsto per il 2021, resta ancora in fase di sviluppo. Interamente pensata e sviluppata su una vasta gamma di nuove tecnologie futuristiche, modulabili ed evolutive tutte orientate verso una nuova concezione di durabilità, guidabilità e design.

BMW presenta un'anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iX
BMW presenta un'anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iX
La BMW iX, fiore all’occhiello del brand BMW, oltre ad un design innovativo, è dotata di una grande autonomia grazie alla 5ª generazione della tecnologia BMW eDrive. Questa comprende i due motori elettrici, l’elettronica e la tecnologia di ricarica delle batterie. Il propulsore è pensato e sviluppato utilizzando materie sostenibili e consente di sprigionare una potenza di 370Kw pari a 500Hp. Ciò permette alla BMW iX un’accelerazione da 0 a 100 in soli 5 secondi. Tutto senza incidere sui consumi delle batterie che sono tra i più bassi nel suo segmento in quanto non superano i 21Kw in 100Km. Il che non è per niente male se si pensa che con più di 100Kwh si possono percorrere più di 600Km.
Inoltre, i caricatori di nuova concezione, permettono alla vettura di essere caricata rapidamente in corrente continua (DC) con una potenza sino a 200Kw. In questo modo la batteria può essere ricaricata in 40 minuti dal 10 all’80% della sua piena capacità. Mentre con solo meno di 11 ore di ricarica presso un “wallbox”, la batteria risulta carica al pieno della sua capacità. Le batterie della nuova BMW oltre ad essere concepite per durare a lungo nel tempo, hanno un alto tasso di riciclo a fine vita. 
BMW presenta un'anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iXLa tecnologia evoluta non si limita solo a questo. La iX dispone delle ultimissime tecnologie di nuova generazione riguardanti la guida e lo stazionamento assistiti e supporta il 5G. All’esterno l’iX non si differenzia da un SAV BMW qualunque.  Le linee minimaliste e semplici caratterizzate dalle grandi superfici non solo ne accentuano l’imponenza, ma trasmettono anche sicurezza ed eleganza. L’ attenzione cade su alcuni dettagli particolari. Le maniglie degli sportelli che affiorano dalla carrozzeria semplicemente schiacciando un bottone, i fari anteriori e posteriori finemente sottili e il cofano che si estende per tutto il posteriore. La griglia anteriore ospita altre tecnologie quali le telecamere.

BMW presenta un'anteprima di quello che sarà la mobilità del futuro: la BMW iX. Derivata direttamente dalla BMW Vision iNext la BMW iX
Al suo interno la nuova architettura dell’abitacolo sottolinea una funzionalità chiara e semplice. Il tetto panoramico in vetro e l’assenza del tunnel centrale, danno una maggior sensazione di spazio che si traduce in maggior confort per tutti i passeggeri. Il volante di forma esagonale, i sedili con poggiatesta integrati, il selezionatore di velocità e lo schermo ricurvo fanno parte del sistema di tecnologia di nuova generazione di BMW. Conducono indiscutibilmente ad un piacere di guida puramente futuristico. La tecnologia della iX è nascosta, appare solo nel momento in cui è utilizzata. Questo ridurre tutto all’essenziale, anche per l’interno, non lascia alcun dubbio sulla sensazione di trovarsi seduti in un salotto di lusso.

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
RSS
Follow by Email
Twitter