Swatch lancia la James Bond Collection

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

Swatch lancia una nuova collezione, in edizione esclusiva e limitata, di modelli di orologi ispirati ad alcuni di iconici film della saga 007.

 

Swatch lancia una nuova collezione, in edizione esclusiva e limitata, di modelli di orologi ispirati ad alcuni di iconici film della saga 007.  Per realizzare la capsule collection, Swatch si è ispirata a poster originali e titoli di apertura di sei film di James Bond, l’agente segreto più famoso del mondo. 

Swatch lancia una nuova collezione, in edizione esclusiva e limitata, di modelli di orologi ispirati ad alcuni di iconici film della saga 007.

A partire da “Dr NO” del 1962 che celebra l’esordio di James Bond sul grande schermo interpretato da Sean Connery. L’orologio si ispira ai titoli di testa del film. Il cinturino riporta una serie di punti blu, gialli,rossi e verdi mentre il quadrante presenta dodici “NO” al posto delle ore. 
Si continua con “ON HER MAJESTY’S SECRET SERVICE ” del 1969, “MOONRAKER” del 1979, “LICENCE TO KILL” del 1989, “THE WORLD IS NOT ENOUGH“, del 1999 e “Casino Royale” del 2006. In quest’ultimo Daniel Craig è il nuovo agente a doppio 0 impegnato ad incastrare il mercenario “Le Chiffre” in una difficile partita a poker. L’orologio si ispira ad immagini tratte dai casinò. 
Il settimo pezzo,  è dedicato all’uscita del 25° film di 007, “NO TIME TO DIE“.  Studiato sul carismatico personaggio Q, la mente dei gadget straordinari che risolvono situazioni alquanto complicate per James Bond. 

Swatch lancia una nuova collezione, in edizione esclusiva e limitata, di modelli di orologi ispirati ad alcuni di iconici film della saga 007.
Proprio come Q, l’orologio riflette l’eterno connubio tra tradizione e innovazione futuristica. Realizzato con la partecipazione di Suttirat Anne Larlarb, costumista del film No TIME TO DIE, è una sintesi perfetta della personalità di Mr. Q. Uno Skin Irony in acciaio inossidabile e cinturino in pelle marrone e stoffa tartan. Bordi rossi e un quadrante spazzolato che evidenzia la complessità del meccanismo. Naturalmente a ore 6 il perfetto punto di incontro tra Swatch e Q.
Se siete fan del mitico agente a doppio 0 non mancate di scoprire questa fantastica “capsule collection”. 

Leggi anche il nostro articolo sulla mostra di Peter Lindbergh all’Armani  Silos

®Riproduzione riservata

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
RSS
Follow by Email