Porsche Design Chronograph 911 GT3

Questo post è stato scritto da Roberto Dichinseri

Porsche Design Chronograph 911

Porsche Design Chronograph 911

Porsche Design Chronograph 911

La nuova Porsche 911 GT3 è la più recente apoteosi della 992 attualmente sul listino ufficiale (ma arriverà la GT2). La GT di Stoccarda è nata nel 1963 come sportiva per tutti i giorni ma nel ‘73 la Carrera RS 2.7, progenitrice della GT3, ha portato la “Elfer” al suo massimo: più leggera, ancora più veloce e agile. Il Porsche Design Chronograph 911 GT3 traduce il carattere supremo della supercar tedesca in un orologio meccanico ad elevate prestazioni.

 Chronograph 911 GT3 “Puro o sportivo”

Porsche Design Chronograph 911 GT3

Porsche Design Chronograph 911 GT3

È un cronografo a tre contatori con funzione Flyback. La cassa in titanio ha un diametro 42 mm e finitura opaca che ne accentua il look sportivo. Il suo design si ispira al Chronotimer Series 1, disegnato negli Anni 70 da Ferdinand Alexander “Butzi” Porsche, il designer della 911. Sul mercato italiano è disponibile in due versioni: la prima, la più essenziale, in un allestimento “total black”; la seconda, più sportiva, si riconosce per il rehaut – la parte interna del quadrante – in Shark blue.

 

Sul mercato Porsche della Gran Bretagna, Germania e Nord America ci sono più opzioni. Il configuratore online permette di personalizzare più parti: cassa (color titanio o titanio rivestito di nero), lunetta (con scala dei minuti o tachimetrica) e rehaut (si può applicare il colore della propria GT3 secondo la gamma colori a catalogo). Il cinturino è realizzato con la stessa pelle dei sedili (quattro varianti di colore) ed è rifinito con cuciture a contrasto. Ha un sistema di sganciamento rapido e fibbia in titanio.

Flyback

Il quadrante nero opaco visualizza ore, minuti e secondi continui (piccolo contatore a ore 9). La funzione cronografica si gestisce con i pulsanti a ore 2 e 4 (in quell’area è presente la finestrella del datario): conta-ore al 6, conta-minuti al 12 e secondi crono centrali con lancetta gialla. Con il pulsante di azzeramento al 4 si comanda il flyback: la pressione, in qualsiasi momento, azzera il cronografo e lo fa istantaneamente ripartire.

Riservato ai proprietari GT3

Porsche Design Chronograph 911

Porsche Design Chronograph 911

 

Il Porsche Design Chronograph 911 GT3 monta un movimento WERK 01.200, un calibro proprietario su base Valjoux 7750, meccanico a carica automatica, 28.800 alternanze l’ora 48 ore di autonomia. Il “motore” dell’orologio si può osservare attraverso il fondello aperto (protetto da vetro in zaffiro) che riproduce un cerchio della 992 GT3 come anche il dado di fissaggio centrale. Il rotore di carica è disponibile in sei colori: Argento, grigio scuro, nero con anello rosso o blu, total black o dorato. Il Porsche Design Chronograph 911 GT3 è attualmente riservato ai proprietari dell’ultima 911 iper-sportiva. Si acquista presso i concessionari ufficiali al prezzo di 7.750€.

 

Porsche Design Chronograph 911

Porsche Design Chronograph 911

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
RSS
Follow by Email