La storia di Salvatore Ferragamo a Venezia

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

Salvatore - Shoemaker of Dreams
Testo Gaetano Piazzolla
 
 

Alla 77 Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia è stato presentato Salvatore – Shoemaker of Dreams. Il docufilm, di Luca Guadaglino , racconta l’emozionante storia umana, artistica e imprenditoriale di Salvatore Ferragamo.  

Salvatore – Shoemaker of è un contenitore pieno di mistero e fascino di un personaggio alquanto complesso. Icona della moda italiana e mondiale, ha sempre considerato importanti i legami famigliari. 

 

 

 

Gli esordi come apprendista ciabattino a Napoli, l’avventura in America alla ricerca di fortuna, la consacrazione del suo successo imprenditoriale. Ecco la vita di Salvatore Ferragamo narrata dalla voce dell’attore Michael Stuhlbarg. Il docufilm è impreziosito con immagini inedite e testimonianze rare. Tra i protagonisti, oltre i membri della famiglia e alla voce dello stesso Ferragamo, anche il regista Martin Scorsese e la costumista Deborah Nadoolman Landis. 

 

Il progetto risale al 2017 quando Luca Guadagnino viene ispirato dalla lettura dell’autobiografia dell’omonimo imprenditore italiano. Al suo fianco durante questi 3 anni di organizzazione, la giornalista  di moda e autrice Dana Thomas. 

 

Leggi anche Festival di Venezia 2020: spazio al Made in Italy

 

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

RSS
Follow by Email
Twitter