Jorge Lorenzo “El Martillo” non batterà più

Jorge Lorenzo "el Martillo", ha annunciato oggi a Valencia, con una conferenza stampa straordinaria, il suo ritiro dal mondo delle corse.

Jorge Lorenzo

Testo Gaetano Piazzolla | Foto Gpiazzophotography

 

Jorge Lorenzo “el Martillo”, ha annunciato oggi a Valencia, con una conferenza stampa straordinaria, il suo ritiro dal mondo delle corse.

 

Il maiorchino cinque volte campione mondiale, ha iniziato la conferenza ribadendo che nella vita di un pilota ci sono momenti che non si dimenticano mai. La prima volta che si corre una gara, la prima vittoria, la prima volta da campione mondiale e infine il giorno in cui si annuncia il ritiro dalle corse.

 

Con lui, i famigliari e gli amici di una vita sulla pista. Anche alcuni piloti si sono stretti intorno a lui in questo giorno, tra questi Marc Marquez. Il discorso d’addio di Lorenzo è stato più una nostalgia per i tempi passati, soprattutto per gli anni trascorsi in Yamaha. I più belli e gratificanti. Tuttavia per  “el Martillo” è ormai impossibile continuare a correre, almeno per il momento. Tante le motivazioni che lo hanno spinto verso questa difficile decisione, prima tra tutte questa sua stagione da incubo con una Honda difficile da guidare. Più adatta al compagno di squadra “vincente”, che a lui, pillola difficile da mandar giù per un campione del suo calibro. Da vero campione Jorge non molla e contnua ad impegnarsi al punto che le “curve” sembrano iniziare a prendere la giusta piega. Fino a quando non sopraggiungono le cadute  di Montmelò e di Assen che lo condizionano molto psicologicamente. Da qui la crisi che tra indecisioni e ripensamenti è culminata con la decisione odierna.
Rimangono come succede sempre in casi come questo i se e i ma, tuttavia recriminare non serve a nulla, soprattutto nel caso di Lorenzo.
Certamente  Jorge Lorenzo “el martillo”  è un grande campione e noi oggi vogliamo ricordarlo così.

Jorge Lorenzo "el Martillo", ha annunciato oggi a Valencia, con una conferenza stampa straordinaria, il suo ritiro dal mondo delle corse.

 

©Riproduzione riservata
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter