Il Belgio e la Birra: una storia intrecciata

Questo post è stato scritto da Davide

Testo Federica Taiana | Foto Federica Taiana

Selezione degustazione birre Belgio
In Belgio la birra
è una questione seria. Non è solamente l’ingrediente perfetto per una serata tra amici, o l’accompagnamento ai piaceri della tavola. La birra è una vera e propria istituzione.

Parte integrante della cultura gastronomica nazionale, esperienza sensoriale, simbolo dell’orgoglio belga: non si possono visitare Bruxelles e i suoi dintorni senza aver assaporato almeno una volta un boccale di pilsener.

Il Belgio vanta oltre mille varietà di birra originali da bere in bicchieri speciali: un numero senza rivali, tanto da aver reso la cultura belga della bevanda ottenuta dalla fermentazione del malto d’orzo Patrimonio Immateriale dell’Umanità dell’Unesco.

 

Belgio Birre Bottiglia

Birre bottiglia

LE VARIETÀ DI BIRRA BELGA

La birra belga è la più bevuta al mondo ed è il risultato di una tradizione secolare, che ha permesso ai produttori di perfezionare la loro tecnica in base alle differenti condizioni climatiche e del territorio. Sì, perché è l’attenzione alla preparazione il tratto distintivo delle birre belghe: dall’acqua, ai cereali, ai lieviti, ogni scelta non è casuale è dà vita a una vasta gamma di tipologie.

Tra queste, la varietà più bevuta è la Belgian Ale, birra ad alta fermentazione chiara o ambrata e con una gradazione alcolica di circa il 5-6%. Seguono poi le Lambic, birre a fermentazione spontanea alla quale non vengono aggiunti lieviti e, infine, le Lager che prediligono temperature di fermentazione basse.

Tipiche del Belgio sono le birre trappiste, prodotte sotto lo stretto controllo dei monaci trappisti che seguono il detto “ora et labora” e si sostentano tramite la vendita di alimenti e beni prodotti personalmente. Da non confondere però con le birre d’abbazia, realizzate da produttori di birra commerciali all’interno di antichi monasteri in disuso, oggi convertiti in birrifici.

In Belgio la birra sa assecondare i gusti di tutti.

 

Belgio Burges Pub

DOVE BERE BIRRA IN BELGIO

Il “paradiso della birra”: così viene definito il Belgio da tutti coloro che amano la famosa bevanda alcolica e, per questo, ogni anno migliaia di turisti visitano la terra fiamminga alla ricerca della loro varietà preferita.

Ma anche se quasi ad ogni angolo si trovano birrerie o negozi che vendono le migliori etichette belghe e – addirittura – nei ristoranti i menù dedicano più pagine al bere che ai piatti proposti, scegliere dove sedersi per assaporare un’autentica birra belga è un’ardua impresa.

A Bruxelles, il pub sicuramente più conosciuto è il Delirium Cafè, a pochi metri dalla Grand Place. Il locale è situato all’interno di una struttura del XVIII secolo e prende il nome dalla birra Delirium Tremens, che ha come simbolo un elefante rosa, logo del pub.
Fusti di birra al posto dei tavoli, soffitti ricoperti da vassoi e targhe ma, soprattutto, una proposta di oltre 2.000 birre da più di 60 Paesi del mondo ha permesso al Delirium Cafè di aggiudicarsi il riconoscimento dal Guinness World Record per la maggior varietà di birre disponibili in commercio.

Se ai locali molto frequentati si preferiscono atmosfere più intime, a Bruxelles non può mancare una visita A la mort subite. Locale di inizio Novecento, un tempo frequentato dai lavoratori durante la pausa pranzo – e al Fin de Siècle, dove a un’ottima birra si può abbinare la cucina tipica delle Fiandre.

A circa un’ora dalla capitale, merita una visita la pittoresca cittadina di Bruges, che offre anch’essa l’opportunità di assaporare alcune tra le birre migliori del Belgio.

Per avere una panoramica sulla produzione belga della tanto apprezzata bevanda, è possibile scoprirne tutti i segreti all’interno del Bruges Beer Museum. Il museo della birra di Bruges – dove trascorrere un paio d’ore tra una visita e una degustazione con vista sulla suggestiva piazza del mercato.

Chi ama i pub, non può mancare di visitare il 2be e il suo “Beer Wall” che affaccia direttamente sul canale. E se bere birra in Belgio non basta e si desidera acquistare qualche bottiglia speciale, Bacchus Cornelius è il posto giusto. No, non si tratta del nome di qualche personaggio di Harry Potter, ma di un negozio di birre, vini e liquori tra i più apprezzati dell’intera nazione.

Il Belgio, il Paese dove la birra è protagonista.

 

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
RSS
Follow by Email
Twitter