Francesco “Chico” Molinari, la famiglia e il golf

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

Francesco "Chico" Molinari credit Gaaetano Piazzolla/GPiazzoPhotography

Francesco "Chico" Molinari credit Gaaetano Piazzolla/GPiazzoPhotography

Vincitore di molteplici tornei e considerato il miglior giocatore italiano di golf nel mondo, Francesco Molinari racconta come sia bello fare di una passione il proprio lavoro.
Francesco come ti definiresti?
Sono un ragazzo tranquillo, che mette in primo piano la propria famiglia e che ha la fortuna di fare un lavoro che è anche la sua passione.
Ci sono giorni in cui sembra che la palla è dotata di una sua individualità. Come definiresti quella giornata?
Nel golf ci sono giornate di tutti i tipi. Quelle in cui tutto sembra riuscire in modo automatico e quelle in cui tutto sembra molto difficile. È una delle cose più belle di questo sport, si cerca continuamente il miglioramento senza mai avere la certezza di aver intrapreso la strada giusta.
Quante mazze hai spezzato nella sua carriera?
Non molte ma le ricordo tutte molto bene, in maniera intenzionale credo di essere a 4. È un gesto abbastanza brutto ma a volte è difficile contenere la frustrazione, soprattutto una volta finita la gara.
Come ti ha cambiato il successo?
Come dicevo mi reputo molto fortunato per cui sono felice di fare della mia passione il mio lavoro. Ho amici che conosco da molto tempo, ben prima di fare questo lavoro, qualcuno che l’ho conosciuto negli anni ma non credo di essere cambiato.
Se non fossi un giocatore di golf saresti…?
Non saprei proprio. Ho studiato economia aziendale ma non avevo idea di cosa avrei fatto. Nel momento in cui smetterò di giocare vedrò cosa riuscirò a fare fuori dal campo.
Il tuo rapporto con la moda?
Mi piace vestire bene e cercare la qualità nei capi che indosso fuori dal campo. Vesto in maniera semplice, ma mi diverto molto a fare shopping sia per me che per gli altri.
Qual’è il tuo abbigliamento preferito fuori dal campo?
Spesso jeans e t-shirt o camicia, quasi sempre scarpe da ginnastica.
Che ne pensi delle camicie hawaiane?
Non sono un grande fan onestamente, forse per la spiaggia ma non le userei fuori di lì.
Come si vive a Londra? Cosa ti piace e cosa non ti piace.
Si vive bene anche se ha le problematiche di tutte le grandi città e quindi traffico e prezzi sicuramente alti. Mi piace l’aria internazionale che si respira e il fatto di avere la possibilità di conoscere culture molto diverse. Con mia moglie abbiamo scelto Londra perché era quella che ci convinceva di più. Per adesso siamo ancora contenti anche se con in bambini ovviamente cambiano molto le prospettive.
Ti consideri un “nice guy”?
Non saprei, cerco di essere rispettoso di tutti e mi faccio molto i fatti miei. Non mi sento a mio agio nel discutere o polemizzare.
Qual’è la tua canzone preferita e perché?
Mi piacciono molto Coldplay e Muse, difficile scegliere una canzone ma direi Yellow dei Coldplay.
Cosa fai quando non giochi a golf?
Passo tempo con famiglia e amici. Siamo tuti genitori nel nostro gruppo per cui siamo sempre circondati di bambini e mi piace molto. Poi mi piace uscire a cena e provare posti nuovi, oppure andare al cinema o guardare sport in televisione.
Preferisci le due o le quattro ruote?
Quattro.

 

 


©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

RSS
Follow by Email