Firenze, i locali da non perdere

Firenze

Firenze

Testo Gaetano Piazzolla

 

Con l’inizio del nuovo anno, Firenze torna al centro dell’attenzione con la moda di Pitti Uomo. La città, multiculturale, elegante e ricca di fascino lascia trapelare anche un lato contemporaneo. Ecco una breve guida sui locali di Firenze per una “perfect night out”.

Locale

Si trova in via delle Seggiole,12 uno dei quartieri più nobili della città, all’interno di Palazzo delle Seggiole. Uno dei palazzi di Firenze ad avere una storia non solo antichissima ma altresì unica.  Fu residenza infatti del diplomatico più influente dell’epoca Bartolomeo Concini, giureconsulto di Cosimo I de’ Medici. L’ atmosfera vi riporterà alla Firenze del Duecento e del Cinquecento dove cenare o gustare i disparati cocktails sarà un’esperienza unica. 

Konnubio

A pochi passi dal Duomo, nella tranquilla e poco trafficata via dei Conti, si trova il Konnubio. Un luogo raffinato ed elegante, a metà tra una galleria d’arte e atelier di design. Il Konnubio ha un’atmosfera magica dove architettura e bellezza si abbracciano armonicamente con i sapori. Veri e propri capolavori di arte culinaria nati dall’estro creativo della nota chef Beatrice Segoni. Un menu gourmet, nel quale fanno capolino le origini marchigiane della chef, che ci guiderà in un percorso sensoriale attraverso i sapori del mare e i profumi della terra. Il Konnubio è rinomato anche per le sfiziose colazioni e gli aperitivi da consumare nella stupenda corte interna. Il cocktail bar, con le sue luci soffuse, è l’ideale per trascorrere del tempo gustando piacevolmente un’ ampia scelta fra grappe, gin, rum, vodka e whisky.

 

La Ménagère

Sito in via Dè Ginori, 8R, La Ménagère era in origine un negozio di casalinghi, fondato nel 1896 è il più antico della città. Oggi appare come un concept – restaurant dal design unico. Materiali industriali, oggetti di recupero e di design, fiori e accessori per la casa si incontrano e disegnano così una superficie di 1500 mq. Un luogo romantico che vi accoglie e invita a restare piuttosto che andare. I cocktails qui hanno mix e sapori imprevedibili e sono creati con ingredienti inusuali. La parola d’ordine è sperimentazione che fa sì che La Ménagère sia un laboratorio dove vengono costantemente saggiate nuove alchimie e tecniche di preparazione. 
Insieme con i cocktails le tapas che più che da accompagnamento a questi, sono dei veri e proprio “bocconi d’autore“.

Firenze torna al centro dell'attenzione con la moda di Pitti Uomo. Ecco una breve guida sui locali per una "perfect night out".

 

Colle Bereto

Le grandi vetrate del Colle Bereto si affacciano su piazza Strozzi, location d’eccezione tra palazzi storici e boutique di alta moda. All’interno un ambiente sofisticato e contemporaneo. Il Colle Bereto, oltre che cocktail bar,  è punto di riferimento per tutti coloro che vogliono gustare la migliore selezione di vini nazionali ed internazionali. Ad accompagnare la degustazione le note di dj-set e della migliore musica internazionale. Il menu de ristorante propone piatti della tradizione toscana ed italiana, rivisitati in chiave moderna. Bella la scelta degli ingredienti di stagione, forniti da piccoli produttori locali.

Firenze torna al centro dell'attenzione con la moda di Pitti Uomo. Ecco una breve guida sui locali per una "perfect night out".

 

Caffè Gilli

Nel cuore di Firenze, in via Roma, 1R il Caffè Gilli è il più antico caffè e salotto della città da oltre 270 anni. Nacque nel 1733 da una famiglia svizzera in una Firenze ancora medicea e venne inaugurato come “Bottega dei dolci”. Tappa obbligatoria se passate per la città poiché costituisce un esempio unico di caffetteria in stile Liberty Fiorentino. La fama rinomata mondiale del Gilli è quella della tradizione dolciaria, infatti l’attività originaria era quella dei “bozzolari”, cioè produzione e vendita di ciambelle di zuccherate. La straordinaria e secolare abilità dei maestri pasticceri ha permesso oggi di affiancare e far apprezzare menu che propongono piatti della tradizione culinaria toscana.

Firenze torna al centro dell'attenzione con la moda di Pitti Uomo. Ecco una breve guida sui locali per una "perfect night out".

 

®Riproduzione riservata
RSS
Follow by Email
Facebook
Twitter