Etro e la collezione Iconoclasta

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

Etro con la collezione A/I 21/22 propone un nuovo messaggio nel concepire la moda. Iconoclasta, contraria ad ogni conformismo e personale. 

Etro con la collezione maschile per la stagione Autunno – Inverno 2021-2022 propone un nuovo messaggio nel concepire la moda uomo. Iconoclasta, contraria ad ogni conformismo e personale.  A farne il portavoce Kean Etro, direttore creativo della linea Etro uomo. Ambientata in una “location” in cui i riflessi delle luci incalzano in cromìe calde,  la sfilata, rigorosamente in versione digitale, riflette una visione ottimista e moderna, che segna un nuovo capitolo per il brand. Attraverso questa, Etro riconsidera il proprio ruolo nei confronti del consumatore attuale del fashion system. 

Etro con la collezione A/I 21/22 propone un nuovo messaggio nel concepire la moda. Iconoclasta, contraria ad ogni conformismo e personale. 
Nella collezione impera un senso di libertà, attraverso il quale le regole imposte sono infrante. Questo allo scopo di creare una nuova visione di pezzi iconici da mixare con spensieratezza e insolenza. Crollano le barriere tra il giorno e la notte, mentre resta attivissimo il dialogo tra funzione ed estetica. I blazers, ineccepibili, carpiscono dettagli alle divise di ufficiali gentiluomini, invece i cappotti vestaglia sono abbinati sopra colorate anorak impreziosite da discreti motivi Paisley. Maglie in lana riciclata sono abbinate a camicie dai colletti in tessuti d’archivio pensati per le fodere. Il logo Pegaso invece risalta su bomber e maxi felpe. 
Eleganti cappotti cammello e completi doppio petto, dalle silhouette spigliate, controbilanciano “l’appealcool e street dei pantaloni in denim stampato con motivi cashmere. Il loungewear viene riconsiderato con “piping” che arricchiscono le camicie e le giacche trapuntate sono realizzate in tessuti ispirati all’arredamento Etro

Etro con la collezione A/I 21/22 propone un nuovo messaggio nel concepire la moda. Iconoclasta, contraria ad ogni conformismo e personale. 
Questo gioco dei contrasti caratterizza anche le scarpe. Allacciate e mocassini classici, decorati con borchie, si succedono a sneaker patchwork con stringhe dai colori fluo. Zaini e le borse a tracolla, con accessori di piccola pelletteria, riportano motivi Paisley e rappresentano un must have per l’uomo moderno.
A concludere la collezione e a renderla ancora più sfrontata,  gilet in mohair e lana vergine, dai toni fluo in blu giallo e rosa. 

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
RSS
Follow by Email