Ember Kim stravolge l’idea di bellezza coreana

Questo post è stato scritto da Gaetano Piazzolla

Ember Kim

Ember Kim

 

Ember Kim è una modella e tatuatrice che vive a Seoul, Corea del Sud. Difficile non notarla, in quanto il suo look non convenzionale attrae subito l’attenzione. Capelli corti, corpo ricoperto da accattivanti tatuaggi e uno stile decisamente casual. Gira a cavallo della sua Yamaha SR 400, customizzata dal Dexton Supply Company di Seoul. Per lei la moto, oltre ad una forma di libertà, è un altro modo di esprimersi. 

 

Ember ha stravolto i rigidi canoni ed ideali di bellezza della Corea del Sud che riflettono in un certo senso l’innocenza stessa del paese. Lei rappresenta un’idea nuova e, nello stesso tempo rara, di femminilità coreana. Il tatuaggio e la sua cultura non sono ancora ben visti nella società coreana poiché legati a vecchi steriotipi come la mancanza di rispetto verso la famiglia o la religione, o addirittura l’appartenenza ad organizzazioni criminali. Per Ember Kim tutto ciò non ha importanza. I tatuaggi ed essere tatuatore per lei sono soltanto un modo per esprimere la sua personalità. Nel raccontarsi, dice di non sapere bene quanti tatuaggi ha sul suo corpo, ma ricorda bene il primo. Si tratta di una reminiscenza di un sogno d’infanzia, quando avrebbe voluto intraprendere la vita militare. Lo porta sulla schiena all’altezza delle spalle.
Il suo stile nel tatuare non risente dell’influenza coreana, piuttosto si rifà all’ “old School”  e al “Black & Gray“.  Invece il suo mentore e musa ispiratrice è la cantante Moon Hae-Won della band coreana BIURET. La loro musica, dice, ha il potere di rilassarla in modo inimmaginabile. I suoi tatuaggi le hanno favorito l’introduzione nel mondo della moda. La sua prima apparizione come modella è stato nel video musicale del rapper coreano DOK2.
Personaggio eclèttico, ama fare più cose contemporaneamente. Per lei sono molto importanti i ricordi e l’unico modo per conservarli è immortalarli attraverso le foto, per questo le piace lasciarsi fotografare. Tuttavia se le si chiede effettivamente quale sia tra i due, modella o tatuatore, il suo lavoro non sa dare una risposta. “Entrambi, dice, sono una esternazione del mio essere, per cui posso dire che il mio lavoro è quello di essere me stessa”. 

Ember Kim

Leggi anche Eleganza contemporanea

®Riproduzione riservata

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

RSS
Follow by Email
Twitter