Eccellenze made in Italy: Santoni SS20

Questo post è stato scritto da Lorenzo Sabatini

Un mocassino della SS20 Santoni
Testo a cura della Redazione

 

Nel cuore delle Marche, precisamente a Corridonia, l’headquarter di Santoni dal 1975, quando Andrea Santoni mise in piedi un modesto laboratorio di scarpe haut-de-gamme, la passione per il dettaglio e la possibilità di realizzare calzature made-to-measure è rimasta intatta nel tempo. L’universo Santoni offre una gamma che va dai mocassini alle sneakers fino alle stringate. Elementi imprescindibili per il guardaroba del contemporary gentleman proposti sempre con una visione globale del prodotto che sa abilmente coniugare maestria artigianale e tendenze di stile.

 

Tradizione e innovazione, una mentalità cosmopolita applicata a un savoir-faire d’antan: questo è il codice del marchio. Il suo successo, che l’ha portato a essere un’icona internazionale, si deve al fatto di essergli rimasto fedele. Questa genuinità ha permesso al marchio di trasformarsi da realtà artigianale in brand di riferimento. Accessori immancabili del dandy contemporaneo, le scarpe sono amate da molti vip. Santoni veste celebrity quali Lewis Hemilton, Riccardo Scamarcio e Adrien Brody (per menzionarne alcune). Il marchio recentemente ha annunciato di aver sposato inoltre la causa eco-friendly, creando calzature realizzate dopo una meticolosa ricerca dei materiali naturali.

 

Anche l’head quarter delle Marche inoltre, ora sotto la guida del figlio di Andrea, Giuseppe, è stato recentemente ristrutturato prediligendo adesso i sistemi fotovoltaici. Non stiamo certamente qua argomentando di principianti dello stile, il marchio ha saputo costruirsi una reputazione a livello globale anche grazie alla lungimiranza dei suoi fondatori e a un asset imprenditoriale trasparente e basato su dei valori. Il connubio con la causa ambientale nient’altro è che la dimostrazione di un’azienda che, riflettendo su tematiche globali e sulla sua visibilità essendo un marchio di riferimento, intende dare il buon esempio.

 

Giungendo all’ultima collezione pensata per l’uomo, Santoni per la prossima primavera estate 2020 non ha dubbi: è sul mocassino che dovremo puntare Dal modello con doppia fibbia a quello più classico con nappine, proposto in pelle o intrecciato, ce ne sarà per tutti i gusti. Ecco le nostre modeste note di stile per saperne di più sulle eccellenze del Made in Italy: Santoni, orgoglio italiano!

 

Leggi anche il nostro articolo sulla collezione di Marni in occasione del Capodanno Cinese

 

 

 

®Riproduzione riservata

 

Riccardo Scamarcio in Santoni

 

Un mocassino della SS20 Santoni

 

 

 

 

Adrien Brody in Santoni

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

©Riproduzione Riservata

MMM consiglia

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18
  • 19
  • 20
  • 21
  • 22
  • 23
  • 24
  • 25
  • 26
  • 27
  • 28
  • 29
  • 30
  • 31
  • 32
  • 33
  • 34
  • 35
  • 36
  • 37
  • 38
  • 39
  • 40
  • 41
  • 42
  • 43
  • 44
  • 45
  • 46
  • 47
  • 48
  • 49
  • 50
  • 51
  • 52
  • 53
  • 54
RSS
Follow by Email