Dyson Lightcycle Morph: la lampada per leggere e lavorare sempre con luce perfetta

Dyson Lightcycle Morph
Testo Raffaele Gomiero

 

 

Dyson ha da pochi giorni lanciato la sua lampada intelligente, la Lightcycle Morph che si adatta ad ogni momento della giornata in modo da offrire sempre l’illuminazione ottimale.

 

Dyson Lightcycle Morph

 

Progettata all’insegna della versatilità e ispirata alla luce naturale, la lampada Dyson Lightcycle Morph ha una funzionalità esclusiva di rilevamento della luce del giorno locale ed è in grado di illuminare una stanza in quattro diversi formati: luce da lavoro, indiretta, da interni e da ambiente. Personalizzabile tramite la app Dyson Link, Dyson Lightcycle Morph regola in modo intelligente la luce in base all’attività che l’utente desidera svolgere, ma anche all’età, alla routine quotidiana e alla luce del giorno locale. La sua manovrabilità a 360° garantisce un’illuminazione personalizzata, quando e dove serve. Tutto questo decenni è possibile grazie alla pionieristica tecnologia Heat Pipe, che garantisce inoltre una qualità di illuminazione che durerà per decenni.

La nuova Dyson Lightcycle Morph è stata sviluppata a partire dalle tecnologie principali della lampada Dyson Lightcycle lanciata nel 2019. La sua efficienza deriva da un algoritmo unico sviluppato da Dyson (il “Daylight Tracking”) e all’impiego di 3 LED a luce calda e 3 a luce fredda, tutto questo permette alla lampada di regolare costantemente costantemente la temperatura di colore e la luminosità in base alla luce naturale del luogo in cui si trova, fornendo la giusta illuminazione per ciascun momento della giornata. Gli utilizzi ovviamente sono molteplici, può essere utilizzata come lampada da lavoro, luce da interni o d’ambiente grazie a un rilassante effetto coloro arancione.

 

Dyson Lightcycle Morph

 

Come tutti i prodotti Dyson, anche la Lightcycle Morph colpisce subito con il suo design, progettato attorno a un particolare stelo in alluminio-policarbonato, dotato di 16.740 fori. Montata sul corpo centrale c’è una testa ottica intelligente rotabile a 360°. Lo stelo è lavorato a una profondità di soli 0,7 mm e realizzato in alluminio estruso per offrire allo stesso tempo un’elevata resistenza agli urti e una diffusione uniforme della luce. Le micro aperture conferiscono all’illuminazione una piacevole sfumatura e la superficie altamente riflettente all’interno del nucleo in alluminio consente una diffusione omogenea della luce per tutta la lunghezza del corpo centrale. Con un’estetica quasi trasparente, due cavi scoperti ultra sottili passano attraverso il centro della lampada. Fissati saldamente a entrambe le estremità, questi cavi alimentano la testa ottica in modo quasi invisibile – ottenendo sullo stelo un effetto di illuminazione ininterrotto a 360°.

Quando è agganciato in modalità luce d’ambiente, lo stelo si illumina per creare un confortevole bagliore arancione e può essere impostato per il relax serale con luce blu ridotta. Un filtro arancione posto alla base della lampada crea i livelli di luce più caldi, riducendo ulteriormente la temperatura di colore da 2.700K a 1.800K ed emulando il colore della luce delle candele. La testa ottica intelligente assicura una distribuzione uniforme di luce intensa e di qualità, riducendo al minimo l’effetto flicker a piena luminosità grazie a driver e motori per lampade customizzati. In modalità Precisione, la lampada raggiunge un indice di resa cromatica di 90 o superiore (su 100), mostrando i colori come appaiono alla luce naturale. La modalità Precisione migliora l’acuità visiva, emettendo un fascio di luce ad alta intensità e con temperatura di colore più fredda.

 

Dyson Lightcycle Morph

 

Tanto per fare un esempio pratico, una persona di 65 anni ha bisogno di una quantità di luce quattro volte maggiore rispetto a una di 209. E così, grazie alla funzione “Age Adjust”, la lampada Lightcycle Morph corregge la luminosità in base all’età inserita dall’utente nell’app Dyson Link, così maggiore l’età di chi utilizza la lampada maggiore la sua luminosità. Dyson Lightcycle Morph offre diverse modalità preimpostate: Studio, Relax, Precisione, Boost, Sveglia, Notturna e Assente. Inoltre, può essere controllata manualmente grazie a un dimmer e a un selettore della temperatura di colore che permettono di definire il tipo di luce che si preferisce. Infine, è possibile programmare in anticipo e assegnare dei nomi a un massimo di 20 impostazioni di luce, da utilizzare in base al proprio stato d’animo o all’attività che si desidera svolgere.

 

Leggi anche il nostro articolo sul Como Audio: ascoltare la radio con stile in tutta la casa

®Riproduzione riservata

 

RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter