Alfa Romeo apre Arese per festeggiare i 110 anni

Oggi 24 di giugno Alfa Romeo, un brand legato all'Italia e alla sua storia da un profondo rapporto, festeggia i suoi 110 anni. 
Testo Gaetano Piazzolla

Oggi 24 di giugno, è un giorno speciale poiché Alfa Romeo, un brand che non rappresenta soltanto la storia dell’Italia, ma che ad essa è legato da un rapporto più profondo, festeggia i suoi 110 anni
Per commemorare questa pietra miliare, raggiunta da pochissime altre case automobilistiche, Alfa Romeo ha deciso di riaprire le porte del suo storico museo di Arese. La riapertura avverrà in maniera innovativa, attraverso un “tour virtuale” in diretta a partire dalle 15,30 di questo pomeriggio. Basterà soltanto collegarsi al seguente link sedersi comodamente e beneficiare della vista di alcuni dei modelli di auto più belli. 

Oggi 24 di giugno Alfa Romeo, un brand legato all'Italia e alla sua storia da un profondo rapporto, festeggia i suoi 110 anni. 
Oggi 24 di giugno Alfa Romeo, un brand legato all'Italia e alla sua storia da un profondo rapporto, festeggia i suoi 110 anni. 

Il “museo di Arese” conta più di 200 veicoli storici del marchio Alfa. In aggiunta a queste, in occasione del “Tour per i 110 anni” il museo aprirà le porte ad una collezione privata di altri 150 veicoli, più trofei,  motori da corsa, da strada, aeroplani e veicoli per la mobilità marittima. Insomma un vero e proprio luogo di culto dell’automobile che ha scritto la storia di una nazione e altresì regalo speciale per gli “Alfisti” di tutto il mondo.

making it the natural venue to celebrate the brand’s 110th anniversary.

A sancire il forte legame del brand con l’Italia, la sezione “Alfa Romeo in uniforme” dedicata alle auto dei Carabinieri. Testimonianza non solo di una relazione lunga più di 60 anni, ma anche degli sforzi fatti dal brand per le forze dell’ordine che hanno usufruito sempre dei modelli più prestanti del Biscione
Tutti i modelli che hanno caratterizzato epoche e scritto la storia dell’Italia in divisa: la 1900 M “Matta” celebre per aver vinto la MilleMiglia, le leggendarie e inarrestabili Giulia e Giulietta, fino alle più recenti Alfetta, Alfa 90 e Alfa 75.

Restate dunque sintonizzati e non perdete questa rara opportunità di fare un viaggio indietro nel tempo attraverso vetture che sono vere opere d’arte.

Leggi anche Vespa, libertà e joie de vivre

©Riproduzione riservata
RSS
Follow by Email
Facebook
Facebook
Twitter