Leclerc e la Ferrari binomio da sogno

GP BAHRAIN F1/2022 - DOMENICA 20/03/2022 credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Leclerc e la Ferrari, è un binomio destinato a scrivere la storia della Formula 1. A conferma di ciò, la strepitosa vittoria conseguita nel Gran Premio del Bahrein lo scorso fine settimana che inaugura così la stagione 2022 di F1

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022 -

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022 – credit: @Scuderia Ferrari Press Office

 

Vediamo dunque chi è Charles Marc Hervé Perceval Leclerc, attualmente attivo in Formula 1 alla scuderia Ferrari. È un pilota monegasco, il primo del suo paese, ad aver vinto un Gran Premio di Formula 1. Il più giovane ad averlo fatto al volante di una monoposto della scuderia di Maranello. 

Leclerc e la Ferrari. L’inizio della carriera

Charles inizia la carriera da pilota sui kart nel migliore dei modi. Partecipa nel 2005 al campionato francese PACA e lo vince, riconfermandosi campione nel 2006 e 2008. Nel 2009 diventa campione cadetto francese e l’anno successivo si sposta nella categoria KF3. Gli anni seguenti fino al 2013 sono costellati da vittorie e trofei. Questo è l’ultimo che trascorre come pilota di kart. Il successivo per lui è un anno importante perché sancisce il debutto sulle monoposto. Corre nella Formula Renault 2.0 Alps con il team britannico Fortec Motorsports. Anche questa è una stagione di podi e vittorie che gli permettono di concludere il campionato al 2° posto. Un vero e proprio prodigio, non c’è che dire. Si susseguono negli anni le varie categorie di Formula 3 Europea dove Charles arriva al 4° posto a fine stagione, le GP3 Series e poi la Formula 2 dove corre nella stagione 2017 per la scuderia Prema Racing
Il 2016 è un anno molto importante per Leclerc poiché la Ferrari annuncia che il pilota monegasco è la nuova leva tra quelle inserite nella Ferrari Driver Accademy. A ciò si aggiunge l’attività di collaudatore per la Haas e per la stessa Ferrari. Nella nuova veste di collaudatore partecipa al Gran Premio delle Gran Bretagna alla guida di una monoposto del Team Haas. Nel maggio del 2016 prova la Ferrari F14 compiendo i 300 giri necessari per ottenere la Superlicenza FIA. L’anno successivo inizia i test a bordo della SF70H con la scuderia Ferrari e viene ufficializzata la sua partecipazione a 4 sessioni di prove libere del campionato 2017 con la Sauber. 
A sigillo dei suoi successi, il 2018 è l’anno in cui diviene ufficialmente uno dei due piloti del Team Sauber per il campionato di F1 2018. A stagione conclusa il titolo di F1 Rookie of the Year non può essere che il suo, nonostante la sua stella non abbia particolarmente brillato. 

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022 – credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Ferrari e Leclerc 

L’idillio non poteva non concludersi con la Ferrari che presenta Leclerc come pilota ufficiale del team per la stagione 2019. Al suo fianco Sebastian Vettel. In Australia, nella prima gara stagionale, conclude al 5°posto. Nel Gran Premio seguente, in Bahrein, il ragazzo prodigio batte ogni record, oltre ad ogni aspettativa. Diventa così il pilota più giovane della storia della F1 a conquistare la prima pole position, il primo podio e il giro veloce e conclude al 3° posto una gara fantastica. Gli anni successivi non sono i migliori per la scuderia Ferrari, nonostante il giovane Charles, non si risparmi in nessuna gara. I risultati tuttavia stentano ad arrivare, gli avversari sembrano, anzi restano irraggiungibili. 
 

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022 - credit: @Scuderia Ferrari Press Office

Charles Leclerc GP BAHRAIN F1/2022 – credit: @Scuderia Ferrari Press Office

 

Ma in un certo senso le stagioni 2020 e 2021 hanno fatto un po’ da sviluppo a quella che oggi è la nuova Ferrari. Due stagioni di sacrifici che hanno portato le monoposto di Maranello guidate da Leclerc e dal suo compagno di squadra Carlos Sainz a vincere il Gran Premio del Bahrein la scorsa fine settimana. I sorpassi tra Leclerc e Verstappen sembrano rievocare duelli tra altrettanto piloti mitici, che ormai mancavano da anni nella Formula 1. I nostri migliori auguri per una stagione piena di successi a tutto il team Ferrari.

Scuderia Ferrari

Scuderia Ferrari GP BAHRAIN F1/2022 – DOMENICA 20/03/2022
credit: @Scuderia Ferrari Press Office

gdpr-image
This website uses cookies to improve your experience. By using this website you agree to our Data Protection Policy.
Read more