Doria cappelli, la nuova collezione “On The Road”

Doria Cappelli dal 1905 è il marchio italiano di eccellenza per la produzione artigianale di cappelli. Al valore dell’artigianalità, si aggiungono quello per la cura dei dettagli, per la passione e per il rispetto della tradizione. Tutti insieme fanno si che il tanto invidiatoci “Made in Italy” sia il punto di forza del cappellificio  Doria 1905

Doria dal 1905 è il marchio italiano di eccellenza per la produzione artigianale di cappelli. Artigianalità, passione e tradizione i valori.

Immagine della collezione On The Road To Doria

Le qualità dei materiali sono accompagnate da una filosofia concettuale e stilistica che valorizza le lavorazioni artigianali in un armonioso equilibrio tra moda e tradizione, tra tendenze contemporanee e reminiscenze del passato. Ed è proprio “giocando” su questi equilibri ed armonie che viene presentata la nuova collezione: “ON THE ROAD TO DORIA“. 

Doria 1905, la collezione di cappelli  in onore di Jack Kerouak

“Oltre le strade sfavillanti c’era il buio, e oltre il buio il West. Dovevo andare “ . Jack Kerouac

Quello che Doria intraprende, è un viaggio nel tempo, on the road appunto, attraversando e reinterpretando in chiave “clean” e “updated” i suoi must. Un viaggio che porta dritto all’anima più autentica di Doria. Sulla strada si intersecano con incredibile normalità, viaggiatori, stili, sogni e avventure. La strada è la fonte di ispirazione, narra i sentieri del tempo. Rievoca non solo il leggendario e selvaggio West, ma anche le strade della Beat Generation, del rock. Ne diventa manifesto e simbolo dell’evoluzione, delle trasformazioni. Il racconto tramuta in viaggio, il viaggio diventa stile, essenza.
L’essenza si traduce nel modo di indossare un cappello, che diventa così un inseparabile compagno di avventure. L’idea alla base della nuova collezione Doria 1905 è proprio ciò. 
Purezza e semplicità, caratteristiche necessarie e attuali come non mai, sono interpretate con un tratto fresco, pulito, mai banale. I particolari si fondono con il capo. La pulizia è il nuovo focus,  e i cappelli  Doria lo interpretano con complementi che si integrano con l’identità stessa del brand. “Wine Cocktail”, “Night Shadow”, “Iconic Salento” sono i temi colore nei quali si intreccia l’iconica palette del Brand: Fumo, Bauxite, Ostrica, Mare, Notte, Frumento, Negroamaro, Olivo e un lampo di Rosso Lacca.

La collezione Doria

Per i viaggiatori avventurosi, Raindrops, la capsule dedicata all’acqua e al freddo, è essenziale complemento. Realizzata in tessuti bomber o extra-light, si arricchisce di nuance di grigio e azzurro denim. Strizza l’occhio agli anni ’60 e al gusto Mods che ha fatto dei capi “pioggia” un vero e proprio must have, da sempre interpretato da Doria nelle sue varie sfumature. Cappelli pratici e destrutturati, caldi e rollable, vengono declinati nei toni del Nero, Piombo, Denim e Polvere.
Tutto nuovo lo zaino da viaggio “Skuba” con lo speciale comparto porta-cappello. È la “Doria Bag” iconica per chi non sa fare a meno del suo cappello. Realizzato in tessuto effetto canvas tecnico trattato Goretex, impreziosito dal vezzo delle tracolle griffate in tono. 

Doria dal 1905 è il marchio italiano di eccellenza per la produzione artigianale di cappelli. Artigianalità, passione e tradizione i valori.

Il chitarrista “Capitan Fede” con un cappello Doria 1905

Nella collezione Toodoria viene proiettata la vera natura di Doria. Si colgono in essa tutti i volti del brand, un po’ pirati, un po’ gauchos, i pionieri delle strade. Total black, con dettagli in metallo, Toodoria racconta di stagione in stagione l’anima rock del brand. Una narrazione in “bianco&nero” che trova la sua massima espressione nel modello “Federico”, iconico capo che racchiude in sé una storia. Principalmente ideato per interpretare lo stile di Federico Poggipollini, alias “Capitan Fede”, musicista e chitarrista, protagonista in primo piano della scena rock italiana.
Il cappello “Federico” è la sintesi di Doria, delle sue origini celebrate sin dalla prima collezione con il jewish hat.  Poi coniugate con i particolari che raccontano il rock. Il Nero, il colore dark per eccellenza, il Negroamaro di Doria, i tipici componenti di un cappello “Jewish”, si fondono con quelli del rock, come le corde della chitarra, compagna inseparabile di Federico, e il metallo.

Una strada senza fine che si apre alla musica quale musa ispiratrice, da sempre celebrata da Doria in tutte le sue collezioni.