BMW R NineT Scrambler, tutto ciò che desideri

BMW R NineT Scrambler

E’ la moto anti convenzionale per definizione. A colpire prima di tutto è il design della BMW R NineT Scrambler che la rende selvaggiamente attraente. A questo si aggiunge che si presenta come una moto dura, genuina e si, anche creativa.
La R NineT Scrambler è la Special di serie della casa bavarese.  I modelli  R nine T sono  la customizzazione  applicati alla produzione di serie, BMW ha esplorato le tendenze degli ultimi anni, inziando a proporre nel 2008  il modello Lo Rider un concept che permetteva una personalizzazione fuori dagli schemi e lasciava molto spazio alla fantasia del cliente. Il concept non entrò mai in produzione e la BMW non propose nuovi modelli speciali sino al 2013 quando presentò una Ninety  con motore boxer e un’anima sportiva, commissionata al customizzatore americano Roland Sands, per celebrare i 90 anni del Marchio BMW motorrad e i 40 anni della R 90 S.
La Ninety di Sand è stata la moto che ha portato BMW a commercilizzare la R nineT.
Oggi vi parliamo dello Scrambler R nineT che monta l’iconico motore boxer BMW adeguato alla nomrativa euro 5, l’aggiornamento  ha apportato delle modifiche  ai componenti alle dotazioni e alla potenza.

 

Bmw R nine T 1200 Scrambler

Giubbotto Alpinestar Oscar Trucker Jacket indossato durante i test ride de BMW R NineT Scrambler

 

 La prova della BMW R NineT Scrambler

Provando la  R NineT Scrambler nell’uso cittadino la “ribelle”  si fa apprezzare per la maneggevolezza ed il tiro del motore. Questo permette di divertirsi senza dover obbligatoriamente andare contro il codice della strada.Il comportamento su strada è equilibrato ed unico nel suo genere ed il motore boxer consente di muoversi in completa tranquillità. Molto originale e per certi versi in linea con l’immagine che hanno voluto dare a questa moto è la fasatura del motore. Al semaforo, al minimo accelerando si ha “l’effetto boxer” ovvero il movimento “ondulatorio” destra-sinistra che si avvertiva con i vecchi Boxer.
 

BMW R NineT Scrambler

Giubbino pilota in vitello oleato Connection Knitwear & Clothing, Milano indossato durante il test ride della R NineT Scrambler

 
Rilassata e dinamica al 100%, la R NineT Scrambler, concede piacere di guida e una libertà senza paragoni. Tra le modalità Pro, la Dirt è quella che consente maggiori soddisfazioni. Mentre in off-road i dispositivi di controllo entrano in funzione in ritardo lasciando spazio al divertimento e alle manovre veloci. Il faro adattivo, migliora notevolmente l’illuminazione dell’interno della curva, così indipendentemente da dove si voglia andare, la luce sarà già lì a rischiarare la strada. A darle maggior carattere, la posizione della sella che si allunga sin al breve codino che integra la luce posteriore, freno e luce targa e gli indicatori di direzione. Il look Scrambler è enfatizzato da ben 4 verniciature e dalla possibilità di personalizzarla in base al proprio stile. 

 

BMW R NineT Scrambler

Giacca con cappuccio in cotone cerato pesante Connection Knitwear & Clothing, Milano

 
Le gomme di primo equipaggiamento tassellate rendono la marcia cittadina non confortevolissima e “rumorosa”. Tuttavia la BMW R NineT Scrambler è la moto ideale per chi vuole distinguersi in città.
Lo scrambler Bmw ha una dotazione di serie più completa che aumentano il valore della moto, il design gia all’avanguardia si abbina  offerta di livree vintage e si propone al pubblico tra i 14.000 e i 18.000 euro